Admiral: l’utile pretasse sale del 3,5% nel I semestre

Admiral ha concluso il primo semestre del 2019 in attivo, con un incremento dell’utile pretasse e una prestazione positiva del ramo britannico di assicurazione casa che ha bilanciato le perdite a livello internazionale.

Nei sei mesi terminati il 30 giugno scorso, l’utile pretasse della compagnia si è attestato a 218,2 mln gbp (263,3 mln usd), in rialzo rispetto ai 211 mln gbp del 1° semestre 2018.

Il volume degli scambi è salito rispetto allo scorso anno da 1,66 mld gbp a 1,76 mld gbp. I clienti, che al 31 dicembre erano 6,5 milioni, sono saliti a 6,7 mln.

Admiral

Il business di assicurazione casa è tornato in attivo a 4,2 mln gbp, mentre nel semestre 2018 aveva registrato una perdita di 1,9 mln gbp. La perdita del ramo di assicurazioni internazionali, tuttavia, è aumentata da 600.000 gbp a 2,7 mln gbp.

Il coefficiente di solvibilità si è indebolito al 190%, incluso il pagamento dei dividendi, a fronte del 196% dello stesso periodo dello scorso anno.

Il Cda ha annunciato un dividendo provvisorio di 63 pence per azione, in rialzo dai 60 pence del 2018.