Amazon, entro l’anno le cliniche per i dipendenti

Dopo aver annunciato la sua intenzione, con JP Morgan e la Berkshire Hathaway di Warren Buffett, di offrire ai dipendenti migliori servizi sanitari a costi più bassi e dopo l’acquisizione della farmacia online PillPack a giugno, Amazon fa un altro passo e si prepara ad aprire cliniche di proprietà.

Secondo fonti di Cnbc, nel gruppo di Jeff Bezos si sta discutendo l’apertura delle cliniche a cominciare dal quartier generale a Seattle, testando il servizio su un determinato gruppo di dipendenti.

All’inizio del 2019 l’offerta verrebbe poi estesa a tutti. Secondo quanto riporta Cnbc, inizialmente Amazon voleva aprire cliniche affidandone la gestione a terzi, per poi decidere di agire da sola seguendo la strada già intrapresa da Apple, che tramite AC Wellness Network ha già assunto oltre 40 medici per le sue cliniche.