Sinistri, aumenta il risarcimento

Aumentano dell’1,7% i risarcimenti per le lesioni derivanti da sinistri stradali. L’adeguamento è previsto dal decreto dello Sviluppo economico 17 luglio 2017 recante «Aggiornamento annuale degli importi per il risarcimento del danno biologico per lesioni di lieve entità, derivanti da sinistri conseguenti alla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti, art. 139, comma 5, del decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209», pubblicato sulla G.U. n. 196 di ieri. Il dm prevede nello specifico che, a decorrere dal mese di aprile 2017, gli importi indicati nel comma 1 dell’art. 139 del Codice delle assicurazioni private e rideterminati, da ultimo, con il decreto ministeriale 19 luglio 2016, siano aggiornati nelle seguenti misure: 803,79 euro, per quanto riguarda l’importo relativo al valore del primo punto di invalidità; 46,88 euro per quanto riguarda l’importo relativo ad ogni giorno di inabilità assoluta. Tali importi sono stati ottenuti applicando la maggiorazione dell’1,7% pari alla variazione percentuale dell’indice Istat dei prezzi al consumo, a decorrere dal mese di aprile 2017, prendendo come punto di riferimento il dm 19 luglio 2016, con il quale a loro volta gli importi erano stati aggiornati alla variazione dell’indice Istat a decorrere dal mese di aprile 2016.

Fonte: