Il 41% delle PMI è più interessato alla gestione dei rischi IT che all’acquisizione di nuovi clienti

Sull’onda dei recenti attacchi portati su scala globale, aumentano le preoccupazioni delle imprese sui cyber risk. Secondo uno studio realizzato dal team di esperti di Kaspersky Lab – società di sicurezza informatica a livello globale – le aziende con meno di 100 dipendenti, ovvero le piccole e medie imprese, ritengono prioritaria la gestione dei rischi legati all’innovazione (39%) rispetto all’acquisizione di nuovi clienti (37%) e alla digitalizzazione dell’impresa (35%).

Per aiutare le imprese a far fronte alla loro più grande preoccupazione, Kaspersky Lab ha realizzato un documento “Take 10 minutes: insight on big decisions for small businesses”, che è una raccolta di commenti, citazioni, consigli che presenta opinioni personali su leadership, finanza, rischi, assunzioni, innovazione, competizione e tecnologia.

Eugene Kaspersky, Presidente e CEO di Kaspersky Lab, ha dichiarato: “Quando gestisci un’azienda, ogni giorno porta nuove sfide e opportunità – e ti insegna qualcosa di importante. In 20 anni abbiamo imparato molto! E ora ci fa piacere condividere la nostra esperienza e Ie nostre opinioni. Il viaggio da startup ad azienda globale è duro, ma anche stimolante e gratificante”.

Per scaricare il documento: http://media.kaspersky.com/en/business-security/take-10-minutes-insight-on-big-decisions-for-small-businesses.PDF