Assogestioni: raccolta netta risparmio gestito a 27,6 mld nel I semestre

La raccolta netta dell’industria del risparmio gestito chiude i primi sei mesi dell’anno con un saldo positivo pari a +27,6 miliardi di euro.

Lo si apprende da una nota di Assogestioni nella quale si precisa che a giugno, dopo 28 mesi con il segno più, il sistema registra una flessione pari a 5,5 mld.

Al risultato del semestre hanno contribuito sia le gestioni collettive (+11,7 mld) sia le gestioni di portafoglio (+15,9 mld).

Il patrimonio gestito dall’industria è pari a 1.867 miliardi di euro. Il 52% delle masse, pari a circa 971 miliardi, è rappresentato dalle gestioni di portafoglio; il 48%, circa 896 miliardi, è investito nelle gestioni collettive.

Tra i fondi aperti, i prodotti che dall’inizio del 2016 hanno goduto di maggiore attenzione da parte dei sottoscrittori sono i fondi flessibili (+9,1 mld), gli obbligazionari (+1,9mld), i bilanciati (+1,3 mld) ed i monetari (+524 mln).