Intesa Sp Vita: utile netto a 378,9 mln (+33,2%) nel I semestre

Intesa Sanpaolo Vita ha chiuso il primo semestre con un utile netto in crescita del 33,2% a 378,9 milioni.

La nuova produzione vita è stata pari a 10,4 miliardi con un +2,7% rispetto allo scorso anno. La produzione lorda vita alla chiusura del primo semestre 2015 ammonta a 10,5 miliardi (+2,6%).

Crescono anche gli asset under management del gruppo assicurativo che raggiungono i 98,2 miliardi con un +3,5% rispetto a fine dicembre. Gli investimenti e le disponibilità liquide si attestano a 103,1 miliardi evidenziando un miglioramento del +3,4% rispetto alla fine dell’esercizio precedente. Il patrimonio netto del gruppo assicurativo è pari a 4,6 miliardi in aumento del 5,9% rispetto a fine dicembre.

“Gli ottimi risultati di questa prima metà del 2015 costituiscono un trampolino per le sfide che ci attendono nella seconda parte dell’anno”, sottolinea in una nota l’a.d. di Intesa Sanpaolo Vita, Nicola Fioravanti.

Soddisfazione è espressa anche dal presidente, Luigi Maranzana: “I risultati del gruppo assicurativo Intesa Sanpaolo Vita dimostrano come il nuovo modello di integrazione con il gruppo Intesa Sanpaolo offra margini di crescita e di sviluppo di grande rilevanza. Opportunità che, sotto la direzione dell’amministratore delegato Nicola Maria Fioravanti, è stata colta con puntualità ed efficacia”.