Mapfre: utile e premi in crescita nel I semestre

Mapfre ha chiuso il primo semestre con un utile in crescita del 5% a 456 mln € e ricavi complessivi per 13,77 mld, in crescita del 4,8% rispetto allo stesso periodo 2012.

Il gruppo spagnolo deve la sua crescita in particolare all’impulso degli affari internazionali, che rappresentano ormai oltre due terzi di tutta la raccolta.

I premi sono saliti del 5,2% a 11,78 mln, di cui 8,66 nei rami danni (+5,8%) e 3,11 mld nel vita (+3,5%).

Il patrimonio netto è pari a 10,22 mld  (+4,7%) e gli asset totali gestiti salgono del 6,8% a 67,48 mld.

Il combined ragio del gruppo è migliorato a 95,1%.

La divisione Spagna Portogallo apporta il 31% dei premi (3,99 mld, in calo dell’1,9%). Calano in particolare i premi danni a 2,52 mld (-3,5%), mentre i rami vita crescono dell’1,1% a 1,46 mld).

La divisione internazionale, che apporta premi per il 46% del totale, ha registrato una crescita dell’8,7% a 5,88 mld. In America Latina i premi salgono a 4,55 mld (+6%). Crescita a due cifre in particolare in Colombia, Cile, Perù e Brasile.