Hannover Re resiste bene alle alluvioni

Il riassicuratore tedesco Hannover Re ha sorpreso ancora una volta gli analisti per aver saputo resistere ai contraccolpi delle catastrofi naturali: il terzo riassicuratore mondiale ha infatti registrato un utile trimestrale in crescita del 29% a 186 mln €, nonostante una fattura di 259,5 mln di euro per le catastrofi naturali (di cui 136,9 mln per le alluvioni in Germania ed Europa dell’Est), quasi il doppio rispetto allo stesso periodo del 2012.

Nel semestre i risultati sono invece più modesti, con un utile netto in crescita dello 0,6% a 407,7 mln, principalmente grazie ad un aumento dell’85% del risultato tecnico della riassicurazione danni. Il combined ratio è migliorato a 94,4%.

I premi sono aumentati del 4,9% a 7,2 mld € nei sei mesi (con un incremento dell’11,4% nel vita a 3,1 mld e un incremento dello 0,4% a 4,1 mld nei danni).