Hannover Re: positivo il primo semestre 2012

I dati relativi ai primi sei mesi di Hannover Re sono positivi e restituiscono il sorriso al suo presidente Ulrich Wallin.

I premi lordi del semestre crescono del 14% a 6,9 mld €, il risultato operativo sale a 597 mln € (contro i 249 mln € del giugno 2011) e il risultato netto balza dell’85% a 405 mln €.

L’unico sinistro importante è stato il terremoto in Emilia, per cui il gruppo stima costi pari a 61 mln €.

I rinnovi di luglio sono stati positivi e hanno registrato incrementi dal 5 al 10% nei danni ai beni e dal 20 al 30% per certi programmi.

Il gruppo è quindi ottimista per il 2012 e anticipa premi in crescita dal 5 al 7%.