Ageas: ritorno all’utile nel primo semestre

Ageas ha dichiarato di aver registrato dei buoni risultati semestrali e di aver deciso un programma di buy back per 200 mln. Il gruppo belga (ex Fortis) ha registrato un utile netto di 305 mln di euro al primo semestre, rispetto ad una perdita netta di 59 mln nello stesso periodo 2011 (causata dalle svalutazioni sulle obbligazioni greche).

Tenendo conto di queste performance, Ageas ritiene di poter confermare le previsioni e puntare su nuovi incassi annui superiori a quelli del 2011.

Il programma di buy back sarà lanciato il 13 agosto fino al 19 febbraio prossimo al massimo. 

La compagnia belga ha detto di voler diversificare maggiormente il suo portafoglio, destinando fino al 5% degli asset investiti a titolo di prestiti alle imprese.

La raccolta premi totale sale a 10,8 mld (+20%), di cui  7,8 mld nel vita (+20%) e 3 mld nei danni (+22%)

Il combined ratio si assesta al 98,3% contro il 100,1% del 2011.