Zurich FS: +88% a 1,3 mld $ l’utile del II trimestre

Zurich Financial Service ha chiuso il secondo trimestre  con un utile netto di 1,3 miliardi di dollari (914,4 milioni di euro), in aumento dell’88%, grazie alla vendita della sua partecipazione nella cinese New China Life Insurance (abbassando la propria quota dal 20 al 15%).

Nel semestre l’utile netto è stato di 2 miliardi di dollari. Dopo le pesanti perdite del primo trimestre a causa delle conseguenze di alcune catastrofi naturali, anche nel secondo trimestre non sono mancati i danni da catastrofe, con i tornado negli Usa che sono costati circa 200 milioni di dollari, mentre il terremoto in Nuova Zelanda è pesato per 80 milioni di dollari.

L’effetto positivo della vendita in Cina è stato di 441 milioni di dollari. Nel primo semestre la raccolta premi è salita del 5% a 18,9 miliardi di euro nel ramo danni, mentre il rapporto tra le spese di gestione e i costi dei sinistri in confronto ai premi incassati, invece, è peggiorato di 1,4 punti al 99,3%, sempre a causa delle catastrofi naturali.