Yolo verso l’Egm, debutto il 5 agosto

Che Yolo stesse studiando lo sbarco a Piazza Affari, MF Milano Finanza lo aveva rivelato il 7 aprile scorso. Indiscrezione che poche ore fa si è infine dimostrata fondata. Venerdì 29 luglio l’insurtech ha infatti rotto gli indugi, sottoponendo a Borsa italiana la domanda di ammissione alle negoziazioni. Il semaforo verde per lo sbarco sul listino milanese, nel segmento Egm, è atteso il prossimo 3 agosto, mentre l’avvio ufficiale degli scambi dovrebbe avvenire due giorni dopo.

Nel processo di quotazione Yolo sarà assistita tra gli altri da EnVent Capital Markets (joint global coordinator e joint bookrunner), Bper Cib (joint global coordinator e joint bookrunner), Advant Nctm (legal advisor), Deloitte & Touche (revisione contabile) e One factory (financial advisor).

Yolo è uno dei principali operatori nel mercato insurtech italiano di servizi assicurativi digitali che permette di sottoscrivere su base on demand e pay-per-use i prodotti dei principali gruppi assicurativi nazionali e internazionali. Nel 2020 è stata l’unica società italiana a essere inclusa nella Insurtech100, selezione mondiale delle imprese più innovative del settore condotta dalla società di ricerca Fintech Global. (riproduzione riservata)
Fonte: