Wefox chiude un round di serie D da 400 mln $, la valutazione sale a 4.5 mld

L’insurtech Wefox, con sede a Berlino, raccoglie nuovi fondi. Nonostante l’attuale crisi di finanziamento, riesce ad aumentare la valutazione dell’azienda.

Mubadala Investment, il fondo sovrano di Abu Dhabi, investe nuovamente nella startup assicurativa berlinese Wefox, guidando un nuovo round di finanziamento da 400 milioni di dollari. Partecipano anche Eurazeo, LGT, Horizons Ventures e Omers Ventures.

La valutazione dell’azienda è passata dai tre miliardi di dollari dell’anno scorso a 4,5 miliardi. Mentre il suo concorrente Lemonade valeva quasi nove miliardi di dollari al suo apice, il prezzo delle sue azioni è in calo da qualche tempo. Attualmente, l’azienda vale ancora 1,2 miliardi di dollari in borsa.

L’anno scorso Wefox ha registrato un fatturato di 320 milioni di euro e punta a 600 milioni di euro quest’anno. Conta più di due milioni di clienti e punta a raggiungere i 3 milioni per la fine dell’anno. In crescita anche i dipendenti dell’insurtech: erano 550 nel 2021 e sono saliti a oltre 1300 oggi, con la prospettiva di raggiungere i 2000 dipendenti entro la fine dell’anno.