Rassegna Stampa assicurativa 19 luglio 2022

Selezione di notizie assicurative da quotidiani nazionali ed internazionali

 

logo_mf

L’insurtech Yolo ha presentato a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammissione alle negoziazioni su Euronext Growth Milan, segmento dedicato alle piccole e medie imprese. Come anticipato da milanofinanza.it la società co-fondata da Gianluca De Cobelli e da Simone Ranucci Brandimarte era alle battute finali per preparare l’ipo e ieri sera è stata fissata la forchetta di prezzo, che sarà compresa tra un minimo di 3,77 euro e un massimo di 4,10 euro per azione
Quando il potere d’acquisto si riduce a causa della crescita dell’inflazione, la tutela dei consumatori e della concorrenza diventa cruciale. Lo ha sottolineato il presidente dell’Antitrust, Roberto Rustichelli, illustrando ieri a Montecitorio la Relazione sull’attività svolta dall’Autorità nel 2021 aggiungendo che, in 5 anni, dal 2015 al 2020 gli interventi dell’autorità hanno generato benefici a favore delle imprese e dei consumatori superiori a 5 miliardi di euro e ribadendo la rilevanza della legge sulla concorrenza, che non può aspettare.
Nel 2021 la Banca d’Italia ha ricevuto quasi 9.900 esposti privatistici (-12% rispetto al 2020). E’ quanto emerge dalla Relazione sugli esposti dei clienti delle banche e delle finanziarie presentata ieri. Le segnalazioni legate alle richieste di finanziamento sono state il 35% del totale, con un decremento del 37% rispetto all’anno precedente (passando da 5.532 a 3.493), legato prevalentemente al minor numero di lamentele relative all’accesso alle misure governative varate per fronteggiare l’emergenza epidemiologica

Sempre più cara la pensione “fai da te” degli ex addetti all’agricoltura. Lo sottolinea l’Inps nella circolare n. 81/2022, che si occupa anche della contribuzione dovuta dagli ex coltivatori diretti, che devono fare i conti con l’aumento dell’aliquota contributiva decisa dalla riforma Fornero.

  • Cancellazione dei voli, risarcimento non dovuto per cause «eccezionali»
  • L’insurtech Yolo Group verso lo sbarco sul listino
Yolo Group, operatore nel mercato insurtech italiano di servizi assicurativi digitali, ha presentato a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie e delle obbligazioni convertibili su Euronext Growth Milan. La forchetta di prezzo è stata fissata tra un minimo di 3,77 euro e un massimo di 4,10 euro per azione. Il periodo di Bookbuilding è fissato dal 19 luglio al primo agosto e l’inizio delle negoziazioni è atteso nella prima settimana di agosto.
  • Ecco la mappa dei fragili: sono il 20% degli over 60 e sono di più al Sud