Porsche investe 1,5 milioni di dollari nell’assicuratore di bici Laka

Il ramo di venture capital della società automobilistica tedesca Porsche AG ha investito 1,5 milioni di dollari in Laka, insurtech inglese che offre coperture assicurative per le biciclette e relative attrezzature.

L’investimento di Porsche Ventures porta l’ultimo round di Serie A di Laka, guidato da Autotech Ventures, con la partecipazione di Ponooc e ABN AMRO, a un totale di 13,5 milioni di dollari.

Secondo quanto afferma la società, Laka occupa una posizione unica sul mercato in quanto non esisterebbe in Europa un altro player digitale specializzato nella fornitura di coperture assicurative per il ciclismo e la mobilità elettrica. Laka ha già anticipato l’intenzione di espandere la propria offerta agli scooter elettrici, ai ciclomotori elettrici e, infine, anche alle auto elettriche.

Laka si sta anche attrezzando per coprire le flotte commerciali in tutta Europa. In questo ambito le società che stanno riconvertendo il parco auto alla mobilità elettrica sono sottoservite dagli assicuratori tradizionali.

“La crescente digitalizzazione e la varietà di offerte di mobilità sostenibile richiedono un’offerta innovativa e incentrata sul cliente nel campo delle assicurazioni digitali”, ha affermato Patrick Huke, head of Europe & Israel di Porsche Ventures. “Con l’investimento in Laka, siamo lieti di supportare un team forte che si rivolge al mercato assicurativo globale con un modello di business unico, altamente adattabile e digitale, che si concentra soprattutto sull’esperienza del cliente”.

Per Laka, l’investimento di Porsche Ventures è ritenuto strategicamente molto importante per sostenere la realizzazione del “framework” dedicato alla mobilità elettrica