Insurance Europe favorevole all’intenzione della Commissione UE di abrogare la DMD

Insurance Europe ha presentato la sua risposta alla consultazione della Commissione Europea sulla proposta di abrogare la Direttiva sulla commercializzazione a distanza di prodotti finanziari ai consumatori (DMD) e di introdurre una nuova sezione sulla commercializzazione a distanza di servizi finanziari nella Direttiva sui Diritti dei Consumatori (CRD) relativa ai contratti di servizi finanziari stipulati a distanza.

Insurance Europe è generalmente favorevole all’intenzione della Commissione europea, anche se sarebbe preferibile trasferire le restanti disposizioni della DMD in atti giuridici specifici del settore.

Il settore concorda sul fatto che le disposizioni della DMD sono state in gran parte sostituite e rese superflue dalle disposizioni contenute nei più recenti atti legislativi UE orizzontali e specifici per prodotto.

Per quanto riguarda l’introduzione di un pulsante di ritiro, Insurance Europe ha espresso le proprie perplessità sulle modalità di funzionamento pratico e ha espresso il timore che possa aumentare il rischio che i consumatori si trovino senza assicurazione, in particolare nel contesto dell’assicurazione obbligatoria.

Insurance Europe teme inoltre che il periodo di attesa di un giorno proposto non soddisfi la domanda dei consumatori di processi rapidi e senza interruzioni per l’acquisto di protezione assicurativa a distanza.

Il feedback ricevuto dalla CE dalle parti interessate sarà sintetizzato e presentato al Parlamento europeo e al Consiglio con l’obiettivo di alimentare il dibattito legislativo.