Gli assicuratori europei intervengono sui rischi informatici non coperti e non esclusi

Gli assicuratori europei e le varie associazioni assicurative dell’UE stanno adottando ulteriori misure per ridurre l’esposizione del settore ai rischi informatici non assertivi, ossia quelli non espressamente coperti né esclusi dalle polizze assicurative.

Nella sua risposta a una consultazione dell’Eiopa, Insurance Europe sottolinea che “ridurre l’esposizione ai rischi informatici non assertivi, comprendendoli meglio, può liberare capacità per sottoscrivere coperture informatiche affermative. Tuttavia, è probabile che le sfide per assicurare i rischi informatici rimangano, a causa dell’elevato potenziale di accumulo dei rischi e della velocità con cui si evolve il panorama delle minacce”.