Generali primo assicuratore vita in Europa

Generali è il più grande assicuratore vita in Europa secondo una valutazione di Mapfre per il 2021

Il gruppo spagnolo Mapfre ha pubblicato come di consueto la “Classifica dei maggiori gruppi assicurativi europei“, che si basa sul volume dei premi per l’esercizio 2021.

Vediamo cosa emerge dalla classifica relativa al settore vita.

Il segmento Vita ha beneficiato della ripresa economica nel 2021. La maggiore sensibilità al rischio della popolazione ha influito sull’aumento della domanda di prodotti di rischio e il buon andamento dei mercati finanziari ha avuto un effetto positivo anche sull’acquisto di prodotti di risparmio, soprattutto quelli legati alle attività finanziarie. Tuttavia, nel 2021 gli investimenti hanno continuato a risentire del prolungarsi del contesto di bassi tassi di interesse. Come si evince dalla classifica i quindici maggiori gruppi assicurativi europei del ramo Vita nel 2021 hanno registrato un aumento della raccolta premi del 10,3%, attestandosi a 326.459 milioni di euro.

Generali mantiene la posizione di vertice

Come lo scorso anno, Assicurazioni Generali S.p.A. ha mantenuto la prima posizione nei rami vita davanti ad Axa SA. La terza classificata dell’anno precedente, la britannica Prudential Plc, non figura nella classifica a causa di una riorganizzazione.

La francese Crédit Agricole Assurances SA è passata dal sesto al terzo posto nel 2021. Allianz SE è scesa dal quarto al quinto posto.

Le cinque maggiori compagnie hanno generato più di 181,64 miliardi di euro nel 2021. Aegon N.V., Swiss Life AG e Legal & General Group Plc hanno subito cali nella raccolta premi nel 2021.

Generali