Exor cede PartnerRe a Covéa

di Francesco Bertolino
Exor incassa 8,6 miliardi di euro. La holding degli Agnelli-Elkann ha perfezionato la cessione della società di riassicurazione globale PartnerRe a Covéa. Il prezzo è stato versato in contanti. Circa 4,8 miliardi sono stati pagati in dollari, mentre poco più di 3,8 miliardi è stato corrisposto in euro. Exor non aveva coperto con contratti hedge la parte in dollari, sicché ha guadagnato dal recente apprezzamento del biglietto verde sull’euro. Cosa farà la holding dell’incasso? Nell’ultimo incontro con gli investitori, l’ad John Elkann ha anticipato che il gruppo focalizzerà gli investimenti su sanità, fintech e lusso. Di recente, Exor ha messo a segno la prima operazione, rilevando per 833 milioni il 10% di Institut Mériuex, gruppo francese specializzato nella ricerca su tumori e malattie infettive. (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf