Asnacodi: raddoppiati i contributi UE

Albano Agabiti, presidente dell’associazione nazionale dei Condifesa, Asnacodi, ha parlato di un gran risultato in riferimento all’accordo raggiunto pochi giorni fa alla Stato-Regioni sul riparto dei fondi europei per lo sviluppo rurale: “Un plafond quasi doppio rispetto alla programmazione precedente. Un eccellente risultato, che testimonia l’importanza della gestione del rischio in agricoltura per l’Unione Europea”.

Infatti, nella programmazione 2023-2027 sono assegnati fondi per le polizze agricole pari a 3,07 miliardi di euro provenienti dal Feasr (il fondo europeo per lo sviluppo rurale), oltre al 3% di prelievo automatico sugli aiuti diretti Pac per ulteriori 544 milioni di euro.

Ciò significa che complessivamente il settore potrà contare su quasi 700 milioni di euro all’anno per la parziale copertura dei costi degli strumenti di gestione del rischio.