Allianz Re compra a Roma immobile per 175 milioni

Allianz Real Estate, per conto di diverse società del gruppo Allianz, ha ampliato la presenza in Italia con l’acquisizione di un immobile a uso uffici a Roma per 175 milioni di euro. L’operazione è stata effettuata attraverso il Fondo Altair, un fondo immobiliare chiuso gestito da Dea Capital Real Estate sgr.

Costruito negli anni ’50 ed esempio di architettura razionalista, Curtatone è un immobile a uso uffici indipendente e affittato a diversi tenant, con una superficie lorda di oltre 22 mila metri quadrati distribuita su nove piani fuori terra e due interrati. Dopo un’ampia ristrutturazione l’edificio è uno dei pochi immobili certificati Leed Gold nel centro storico di Roma e soddisfa i requisiti del Crrem Pathway e della Eu Taxonomy. In quanto tale l’edificio è in linea con il programma globale Esg di Allianz Real Estate, che intende ridurre le emissioni di carbonio nel portafoglio del 25% entro il 2025 e ad azzerarle al 2050.

«Questa acquisizione rappresenta un’importante opportunità per aggiungere al patrimonio gestito un immobile a uso uffici di prima qualità e con credenziali ambientali di primario standing, situato nel centro storico di Roma, consentendoci di capitalizzare la forte domanda di spazi flessibili e in grado di rispondere alle nuove esigenze dei tenant», ha spiegato Donato Saponara (nella foto), head of investments West Europe & country head of Italy di Allianz Real Estate.
Fonte: