Emedded Insurance: le polizze diventano un sottoprodotto

Vendere l’assicurazione in pacchetto insieme ad altri prodotti (embedded insurance) sta diventando una prassi crescente nel mercato in via di digitalizzazione.

La cosiddetta embedded insurance, ovvero la vendita dell’assicurazione in pacchetto con altri prodotti o servizi è una delle principali tendenze del settore assicurativo. Dietmar Kottmann, un esperto del settore presso la società di consulenza tedesca Oliver Wyman, sostiene che la spinta digitale data dalla pandemia sta rendendo l’embedded insurance un mercato in enorme crescita.

Simon Torrance, un esperto di strategia della piattaforma, calcola che gli assicuratori nel settore della proprietà e degli infortuni potrebbero generare 700 miliardi di dollari in premi lordi da polizze incorporate entro il 2030. Sarebbe un quarto del mercato globale totale. Includendo l’assicurazione sulla vita, c’è addirittura un’opportunità da tre trilioni di dollari.

embedded insurance

Il mercato

Recentemente, il portale online Immoscout24 ha iniziato a vendere assicurazioni ai proprietari. La nuova assicurazione contro i mancati affitti dovrebbe offrire una protezione contro i cattivi pagatori o anche i nomadi dell’affitto. La polizza proviene da Iptiq, filiale di Swiss Re. I clienti possono sottoscrivere la copertura direttamente online nel processo di noleggio con pochi clic.

L’idea di offrire un’assicurazione adeguata quando si vendono prodotti non è nuova. Da anni ormai, quando un cliente compra uno smartphone, un computer portatile, una bicicletta o degli occhiali in un negozio, gli viene inevitabilmente chiesto, alla fine del discorso di vendita, se il nuovo costoso acquisto debba essere anche assicurato per una piccola somma.

Le nuove opportunità del mercato digitale

Il mondo digitale sta aprendo nuove opportunità per gli assicuratori. L’assicurazione può essere integrata senza soluzione di continuità nel processo di vendita senza che il cliente la trovi irritante. Se la polizza è semplice ed è fatta su misura per lui, più facilmente può anche vederci un valore aggiunto. In alcuni casi – come Airbnb – l’assicurazione diventa addirittura invisibile al consumatore finale come parte del pacchetto complessivo.

Per gli assicuratori, le opportunità di conquistare nuovi clienti con l’embedded insurance sono immense. “Per gli assicuratori, non ci sono grandi costi di marketing o di vendita”, dice Alexander Hornung, co-fondatore dell’insurtech Hepster. “Se una polizza assicurativa è incorporata in un altro prodotto, i dati vengono costantemente generati, fornendo ulteriori opportunità per offerte e servizi”. Per il fornitore del prodotto, l’assicurazione integrata significa quindi anche nuove fonti di entrate.

Gli esperti del settore vedono opportunità nel settore della mobilità

Quando si tratta di soluzioni opt-in, cioè polizze assicurative che i clienti possono aggiungere quando acquistano un prodotto, molti assicuratori sono attualmente attivi nel settore delle biciclette e delle e-bike. L’insurtech Hepster, per esempio, sta lavorando a un nuovo pacchetto completo: “Molti dati possono essere letti tramite l’hardware integrato nella moto o tramite lo smartphone. I clienti possono poi stipulare un’assicurazione contro il furto, l’incidente o il viaggio, tra le altre cose”, dice Hanna Bachmann, cofondatore di Hepster.

L’azienda di Rostock vede anche grandi opportunità nei settori delle case intelligenti e delle auto connesse. Soprattutto per le aziende di medie dimensioni, sono concepibili molte soluzioni in cui gli assicuratori possono offrire un supporto rapido se una macchina si rompe.

Fabian Nadler, esperto di insurtech presso l’associazione digitale Bitkom, vede anche opportunità per gli assicuratori nel settore automobilistico. In futuro, la polizza di assicurazione sarà spesso inclusa direttamente con l’acquisto dell’auto, e molte applicazioni integrate sono di conseguenza concepibili. Un esempio tipico della cosiddetta assicurazione annessa è il rivenditore autorizzato che non solo vende l’auto, ma offre anche ai suoi clienti una polizza assicurativa.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati