Google investe 900 mln per accelerare la trasformazione digitale in Italia

Un investimento di 900 milioni spalmato nei prossimi 5 anni. È quanto ha messo sul piatto Google nell’annunciare il lancio di “Italia in Digitale”, un nuovo piano dedicato alle piccole e medie imprese, per accelerare il processo di trasformazione digitale.

Il progetto prevede “l’apertura di due Google Cloud Region in partnership con Tim”, ha detto Sundar Pichai, Ceo di Google e Alphabet, aggiungendo che “Google è orgogliosa di essere partner della ripresa economica dell’Italia”.

Italia in Digitale prevede una serie di momenti di formazione, strumenti gratuiti e partnership a supporto delle imprese e delle persone in cerca di opportunità lavorative. Il progetto nasce sull’esperienza di precedenti iniziative come “Crescere in Digitale” e “Google Digital Training”, che negli ultimi cinque anni hanno aiutato 500.000 persone a ottenere le competenze digitali necessarie per rilanciare un’attività o migliorare la propria carriera lavorativa.

L’obiettivo del nuovo progetto è di aiutare altre 700.000 persone e piccole e medie imprese a digitalizzarsi, al fine di raggiungere un numero complessivo a oltre un milione per la fine del 2021. Google sosterrà anche Unioncamere con 1 milione di euro, destinato a supportare la trasformazione digitale delle PMI italiane in difficoltà. Con questo supporto le Camere di Commercio offriranno formazione specifica e assistenza a imprese e lavoratori, con particolare attenzione a quei settori maggiormente colpiti da Covid-19, per aiutare le persone a mantenere il proprio lavoro o a trovarne uno nuovo.

Google