Allstate acquisisce National General

Il gruppo assicurativo americano Allstate ha raggiunto l’intesa sulla base di 4 miliardi di dollari cash per rilevare National General. L’operazione, soggetta alle approvazioni degli organi di vigilanza, dovrebbe concludersi agli inizi del 2021.

In un momento di grande difficoltà per il segmento auto, con il coronavirus che ha desertificato le strade e ridotto fortemente la sinistralità, Allstate scommette una fish pesante sul futuro del settore motor acquisendo una società come National General, che concentra la sua attività proprio su prodotti e servizi per auto, moto e imbarcazioni.

Allstate, che è uno dei maggiori assicuratori auto degli Stati Uniti aveva dichiarato ad aprile che avrebbe complessivamente restituito ai proprio clienti oltre 600 milioni di dollari di premi, in quanto per via del lockdown gli assicurati hanno ridotto di una percentuale tra il 40%  e il 55% l’utilizzo della loro auto.

L’acquisizione di National General accelera la strategia di Allstate volta a incrementare la quota di mercato nel segmento “personal property-liability” e consente anche di allargare notevolmente la nostra attività attraverso il network di agenti indipendenti”, ha detto il Ceo di Allstate, Tom Wilson.