International Care Company lancia il servizio Concierge Of Life

International Care Company presenta Concierge of Life, il primo prodotto erogato in modalità Business-To-Business-To-Consumer a Compagnie di Assicurazione, Fondi, Associazioni, Tour operator, aziende e istituzioni come benefit da abbinare ai prodotti più tradizionali, polizze malattia e infortuni, RC capofamiglia, polizze travel, servizi legati al welfare, e pensato per aiutare e sostenere le famiglie nelle scelte di assistenza e cura dei loro cari anziani, parzialmente autosufficienti o non autosufficienti.

Secondo l’ultima analisi Istat sulle “Condizioni di salute e ricorso ai servizi sanitari in Italia e nell’Unione Europea”, siano ben 8,5 milioni gli italiani che si prendono cura di persone con problemi dovuti all’invecchiamento, alla presenza di patologie croniche o all’infermità. Non solo: sono quasi 7,3 milioni (il 14,9% della popolazione) i Caregiver che si prendono cura dei propri familiari, prediligendo un intervento in prima persona piuttosto che il ricorso a badanti.

Grazie a questo servizio sviluppato da International Care Company, i Caregiver che per motivi professionali o personali non sapessero come affrontare una situazione di emergenza o cronicità del loro assistito e avessero bisogno di un supporto concreto nella gestione della persona cara, potranno contare su un team multidisciplinare specializzato, composto da psicologi, infermieri e assistenti sociali. Una volta ricevuta la richiesta, il team di Concierge of Life valuterà insieme ai Caregiver stessi la specifica situazione, per poi proporre la migliore soluzione per il loro assistito.

La Centrale Operativa di International Care Company, attiva 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, su indicazione del Caregiver organizzerà in breve tempo, se necessario, anche l’invio di infermieri, medici o assistenti sanitari professionali direttamente al domicilio dell’assistito. Tramite il network di strutture assistenziali per anziani convenzionate con la società, come Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA), Centri Diurni, Appartamenti controllati e Case di Riposo, il Caregiver potrà inoltre valutare facilmente le alternative e, qualora lo desiderasse, prenotare la prima visita e il posto letto usufruendo di importanti sconti.

Concierge of Life è un prodotto che si compone dei seguenti servizi:

FAMILY COACH: Consulenza di orientamento personalizzata con un team multidisciplinare specializzato h24 volto a trovare la soluzione assistenziale più idonea alle esigenze dell’assistito;

FAMILY LEARNING: formazione specializzata al Caregiver per la cura dell’assistito;

DOC 24: il servizio che consente all’assistito di avere sempre un medico a disposizione e di non rimanere mai solo. Con DOC24, infatti potrà parlare con un medico generico, un geriatra o uno psicologo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e monitorare in autonomia i propri parametri vitali (pressione, battiti, saturimetria, glicemia) sapendoli, sempre controllati da un medico, attraverso una semplice e intuitiva applicazione per smartphone e tablet. In caso di necessità potrà inoltre richiedere facilmente l’invio di un medico o la consegna di farmaci direttamente a domicilio.

ASSISTENZA DOMICILIARE PIANIFICATA: il Caregiver potrà pianificare in modo facile e veloce insieme alla Centrale Operativa, con almeno 24 ore di anticipo rispetto alla necessità, l’invio di personale specializzato al domicilio dell’assistito, scegliendo tra badanti (ASA), infermieri professionali e Operatori Sanitari Specializzati a prezzi scontati in tutta Italia.

NETWORK DI STRUTTURE ASSISTENZIALI PER ANZIANI: accesso prioritario al network di strutture convenzionate con sconti sulle tariffe e prenotazione prima visita.

Nel 2020 International Care Company lancerà, a integrazione di tutti i servizi offerti, anche il controllo a distanza dell’appartamento e dell’assistito grazie a degli impianti di domotica avanzata: tramite sensori e device medici la Centrale Operativa terrà sotto controllo l’appartamento dell’assistito e sarà in grado di intervenire per qualsiasi emergenza, come ad esempio la caduta della persona, in modo da garantire la massima tranquillità al Caregiver. Il controllo a distanza consentirà di non spostare dalla propria abitazione anziani autosufficienti sapendoli però sempre monitorati e permetterà una notevole riduzione dei costi rispetto a un posto letto in una struttura assistenziale dedicata.