Dalla lex mercatoria al commercio degli schiavi fino alle catastrofi naturali

MEMORIE

Autore: Gigi Giudice  
ASSINEWS 310 – luglio-agosto 2019

Siviglia, hispanica patria di sigaraie (Carmen! prototipo di quella inventata da Bizet, naturalmente), di matadores e di pittori (Bartolomé Esteban Murillo, Francisco Zurbaran e soprattutto Diego Velasquez, del quale se potete visitare la casa natale, non trovate tuttavia neppure un quadro nella pinacoteca cittadina), ha visto celebrarsi il convegno “Risk and Insurance Business in History”.
Convegno internazionale dall’11 al 14 giugno, organizzato dal­la Università Internacional de Andalusia, con gli apporti della Fundacion Cajasol e della Mapfre Fundation.

Con un guizzo decisivo, a dar maggior sapore all’evento, da parte di una realtà italiana: la Mansutti spa, società di brokeraggio che ha messo il proprio marchio sull’idea di assegnare un premio (in euro sonanti) agli autori delle due relazioni che una giuria scientifica ritenesse le migliori.
Voglio ricordare, agli appassionati di storia del settore, un rimarchevole precedente appuntamento italiano.

I cui atti furono pubblicati nel volume Le Carte Sicure: gli archivi delle Assicurazioni nella realtà nazionale e locale: la ricerca, la gestione e le nuove tecnologie”. Convegno tenutosi tra Udine e Trieste dal 19 al 21maggio 1999. Poi, forse anche in conseguenza del dissolvimento di alcune delle compagnie storicamente più signi­ficative (Compagnia di Assicurazioni di Milano, Toro Assicurazioni, La Fondiaria, Ina Assitalia, La Previdente…) più nulla.
Di ritorno da Siviglia, mi ritrovo ora con un Cer­tificato “of Attendance” siglato dall’Universitad Internacional de Andalusia che attesta la parteci­pazione alla International Conference on Risk and the Insurance Business in History.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati