Il commercialista deve fornire tutte le informazioni utili al cliente

Il commercialista, quale che sia l’oggetto specifico della sua prestazione, ha l’obbligo di completa informazione del cliente, e dunque ha l’obbligo di prospettargli sia le soluzioni praticabili che, tra quelle dal cliente eventualmente desiderate, anche quelle non praticabili o non convenienti, così da porlo nelle condizioni di scegliere secondo il suo migliore interesse.

Cassazione civile sez. III, sentenza del 27/05/2019 n. 14387