Axa punta 12 mld nell’energia pulita

di Anna Messia

Crescono gli investimenti sostenibili nel gruppo assicurativo Axa. La compagnia francese è stata pioniera, nel 2015, dei disinvestimenti dal carbone e dalle fonti di energia inquinanti, con la dismissione di 2,4 miliardi di asset. L’obiettivo è ora quello di arrivare a 12 miliardi di investimenti in energia pulita e green economy al 2020. Una strategia di sostenibilità portata avanti anche attraverso l’asset management del gruppo, Axa Im, che ha integrato i criteri di investimento responsabile su tutte le piattaforme con 713 miliardi Esg embedded e 464 miliardi Esg integrated. Un tema chiave è anche quello dell’innovazione: la compagnia ha investito 16,5 milioni di euro nella ricerca di eccellenza italiana sui rischi, per un totale di 50 progetti sostenuti negli ultimi 10 anni. Oggi Axa Italia presenta a Milano il suo report di sostenibilità 2018, presente il ceo Patrick Cohen, e Cristina Tajani, assessore alle Politiche per il lavoro. (riproduzione riservata)

Fonte: logo_mf