Assogestioni, patrimonio gestito record a 2.195 mld

A giugno, l’industria del risparmio gestito in Italia ha messo a segno una raccolta netta positiva per 1,5 miliardi di euro grazie in particolare all’apporto dei fondi aperti (+2,2 mld). Le gestioni di portafoglio, si legge nella consueta fotografia mensile di settore scattata da Assogestioni, hanno registrato deflussi per 0,76 miliardi. Le sottoscrizioni nette del sistema da inizio anno superano i 47 mld.
Assogestioni ha segnalato inoltre il nuovo record storico stabilito sul fronte del patrimonio gestito che, per effetto della gestione e dell’andamento dei mercati, nell’ultimo mese ha superato i 2.195 miliardi di euro.
Il 51% delle masse in gestione, pari a 1.112 miliardi, risulta investito nelle gestioni di portafoglio; il restante 49%, circa 1.083 mld, è impiegato nelle gestioni collettive. Tra i fondi aperti, le macrocategorie favorite dai risparmiatori italiani in giugno sono stati gli obbligazionari (1,2 mld), i monetari (0,96 mld), i flessibili (0,35 mld) e i bilanciati (0,2 mln).
© Riproduzione riservata

Fonte: