Assicurazioni al patto di governo

Le compagnie di assicurazione, con in tasca il 15% dell’intero stock dei titoli di Stato italiani in circolazione, con i loro 840 miliardi di investimenti, con 4 miliardi di utili e con una forte solvibilità sono pronti a sostenere la crescita economica italiana puntando sull’economia reale ma, allo stesso tempo, chiedono alle istituzioni di poter dare il loro sostegno al rafforzamento della previdenza integrativa e dei fondi sanitari in Italia, oltre che al decollo di coperture assicurative a protezione delle catastrofi naturali. Richieste avanzate ieri dalla presidente di Ania, Maria Bianca Farina, durante l’assemblea annuale dell’associazione che quest’anno ha compiuto i 75 anni e che hanno avuto una pronta risposta da parte del governo. All’assemblea dell’associazione che rappresenta le compagnie di assicurazione, che ha visto la presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha partecipato infatti il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che si è detto convinto che «ci siano tutti i presupposti per dare vita a una vera e propria alleanza strategica fra Governo e comparto assicurativo».


Fonte: logo_mf