Nobis: finalizzato il passaggio delle quote azionarie di Apulia Previdenza

A seguito dell’autorizzazione dell’IVASS è stato finalizzato il passaggio delle quote azionarie di Apulia Previdenza S.p.A. Al termine dell’acquisizione, la compagnia sarà soggetta a un processo di integrazione con Nobis Assicurazioni e assumerà la denominazione di Nobis Vita.

Lo comunica il gruppo assicurativo in una nota.

Giorgio Introvigne, Amministratore Delegato di Nobis, commenta così il perfezionamento dell’accordo. “L’acquisizione di Apulia Previdenza e il conseguente ingresso nel mercato Vita è perfettamente coerente con il piano di sviluppo che nelle nostre aspettative dovrebbe portarci, entro il 2023, a tagliare il traguardo dei 500 milioni di premi emessi. Grazie a Nobis Vita, infatti” continua Introvigne “saremo in grado di proporre soluzioni dedicate alla persona anche nel Ramo Vita, sia nell’area del risparmio che in quella della previdenza integrativa, ampliando in maniera significativa la nostra offerta e mettendo a disposizione della rete di vendita un portafoglio prodotti ancora più completo e innovativo in grado, quindi, di soddisfare le sempre più complesse esigenze assicurative del cliente”.

Nobis Compagnia di Assicurazioni ha chiuso il 2018 con una raccolta premi nei Rami Danni pari a 208 milioni di Euro. Al 30 giugno 2019 la Compagnia fa registrare un incremento dei premi emessi anno su anno del 15%, in linea con i progetti di crescita del 2019.