«Cancro per il talco» Risarcimenti da 4,7 miliardi

Maxi-multa al colosso Johnson &
Johnson, che dovrà versare circa 4,7 miliardi di dollari fra danni compensativi e punitivi alle donne che puntano il dito sull’«asbesto» (amianto) presente nel suo talco, indicandolo come responsabile del loro cancro alle ovaie