Da Assimoco due soluzioni per il welfare delle famiglie con figli

Il Gruppo Assimoco lancia due soluzioni dedicate alle famiglie con figli.

Sogni Sicuri è un piano di accumulo del capitale dedicato ai genitori che vogliono accantonare risparmio per sostenere i figli in qualsiasi fase della loro vita e sino alla loro indipendenza economica.

Il prodotto, messo a punto con un team di lavoro formato da esperti della Compagnia e da insigni giuristi, tra i quali avvocati esperti di diritto di famiglia e notai, risponde alle esigenze della famiglia e del suo ciclo di vita. Gli obiettivi prioritari per le famiglie con figli riguardano il mantenimento della prole e la necessità di garantire loro gli studi. SogniSicuri parte dal presupposto che la riforma della filiazione ha introdotto il concetto di responsabilità genitoriale, innalzando gli obblighi di mantenimento verso i figli ben oltre i diciotto anni sino alla autonomia patrimoniale.

La seconda, MammaMia, fornisce una serie di soluzioni immediate alle esigenze quotidiane dei genitori. Per esempio, nel caso un genitore si infortuni o si ammali, trovandosi nell’impossibilità di occuparsi dei propri figli minori, attraverso Mamma Mia potrà rintracciare una baby sitter qualificata nella zona in cui si trova e il costo di quest’ultima sarà a carico della Compagnia. Questo prodotto fornisce una risposta concreta alle preoccupazioni principali dei nuclei familiari, a volte monogenitoriali, relative alla conciliazione fra vita e lavoro.

Le soluzioni sono state messe a punto dal Gruppo Assimoco dopo aver analizzato e studiato le esigenze di neo-welfare della popolazione italiana. “Da cinque anni realizziamo un Rapporto sul Neo-Welfare da cui attingiamo dati puntuali sulle condizioni delle famiglie italiane e sui loro bisogni concreti di tutela, protezione e aiuto nell’immediato, nel breve e medio periodo”, ha detto Ruggero Frecchiami, Direttore Generale del Gruppo Assimoco. “MammaMia e SogniSicuri sono due soluzioni innovative pensate proprio per garantire ai figli una maggiore tutela tenuto conto delle fragilità economica e sociale della famiglia di oggi”.

SogniSicuri
Si tratta di un piano di accumulo del capitale. SogniSicuri è lo strumento assicurativo per l’accantonamento o per finalizzare il risparmio a uno scopo specifico, da utilizzare per la realizzazione di progetti di vita della famiglia. 

Assicurazione mista rivalutabile a premi unici ricorrenti, in cui l’indicazione del beneficiario caso morte è irrevocabile.

Il contratto è rivolto a un target specifico di clientela, come la famiglia con figli e mira a coprire un bisogno di accantonamento finalizzato alla protezione degli obiettivi di vita, ossia quella di creare un piano di accumulo per i bisogni futuri della famiglia e, in particolare, della prole. Inoltre, in caso di separazione personale dei genitori, il prodotto offre la possibilità di utilizzare quanto accumulato quale contributo per il mantenimento dei figli attraverso l’esercizio del riscatto speciale.

Il contratto è adatto a una clientela che presenta una propensione al rischio bassa, con un livello di conoscenza teorica nell’ambito di prodotti assicurativi e strumenti finanziari anche non elevato ed è interessata a investimenti di tipo assicurativo con un orizzonte temporale di lungo periodo. Non è rilevante un’esperienza passata in investimenti della medesima tipologia.

Il Contraente/Assicurato è uno dei genitori, mentre i beneficiari alla scadenza (beneficiari caso vita) sono il contraente e il partner non contraente (ossia i genitori), in parti uguali. I beneficiari caso vita vengono designati all’atto della sottoscrizione del contratto da parte del Contraente; non è possibile modificare i beneficiari nel corso della durata contrattuale. Il beneficiario in caso di morte (beneficiario accettante) è il genitore/partner non contraente. Il beneficiario caso morte viene designato irrevocabilmente all’atto della sottoscrizione del contratto da parte del Contraente nella persona del partner (genitore/partner non contraente). Pertanto, il Contraente e il beneficiario accettante dichiarano per iscritto alla Compagnia, rispettivamente, di rinunciare al potere di revoca e di accettare il beneficio.

La durata del contratto, compresa tra un minimo di 10 anni e un massimo di 25 anni, può essere determinata a scelta dal Contraente, compatibilmente con l’età dell’assicurato (che deve essere compresa tra 18 a 65 anni. L’età contrattuale dell’assicurato a scadenza non può superare 90 anni).

frequenza di versamentoimporti minimi (euro)importi massimi (euro)
Mensile100,001.000,00
Trimestrale300,003.000,00
Semestrale600,006.000,00
Annuale1.200,0012.000,00

Nel corso della durata contrattuale, purché la durata residua del contratto non sia inferiore a un anno e a condizione che non sia in corso di erogazione il Piano di Riscatti Programmati a seguito dell’esercizio della facoltà di riscatto speciale, è data la possibilità al contraente di effettuare dei versamenti liberi aggiuntivi completamente indipendenti rispetto al piano prescelto.

L’importo minimo previsto per i versamenti aggiuntivi è pari a 1.000,00 euro. Inoltre, ogni versamento aggiuntivo non potrà essere di importo superiore al doppio rispetto all’ultimo premio ricorrente pattuito calcolato su base annua, con un limite massimo, per anno assicurativo, pari a 12.000,00 euro.

Tutti i versamenti dovranno risultare multipli di 25,00 euro.

Il contratto prevede le seguenti tipologie di prestazioni:

prestazione in caso di vita dell’Assicurato (capitale a scadenza)

In caso di sopravvivenza dell’Assicurato alla data di scadenza, è prevista la riscossione, da parte dei beneficiari designati (i genitori in parti uguali), del capitale complessivamente assicurato rivalutato fino alla data di scadenza stessa;

prestazione in caso di decesso dell’Assicurato (capitale caso morte)

In caso di decesso dell’Assicurato nel corso della durata contrattuale, è prevista la riscossione immediata, da parte del beneficiario designato (partner non contraente/beneficiario accettante), del Capitale complessivamente assicurato rivalutato fino alla data del decesso;

prestazione in caso di vita dell’Assicurato (capitale in caso di richiesta di riscatto totale ordinario)

Trascorso un anno dalla data di decorrenza il Contraente può estinguere anticipatamente il contratto previo assenso scritto del beneficiario accettante.  È consentita la riscossione da parte del Contraente del valore di riscatto pari al capitale complessivamente assicurato rivalutato fino alla data della relativa richiesta. Se il riscatto viene richiesto prima che siano trascorsi interamente cinque anni dalla data di decorrenza, vengono applicati dei costi per riscatto;

prestazione in caso di vita dell’Assicurato (capitale in caso di richiesta di riscatto parziale ordinario)

Trascorso un anno dalla data di decorrenza il Contraente può richiedere di riscuotere anticipatamente una parte del valore di riscatto mediante esercizio di riscatti parziali e previo assenso scritto del Beneficiario Accettante. Il valore di riscatto parziale è determinato in base alle stesse modalità previste per il riscatto totale, considerando solo la parte di capitale che il Contraente intende riscattare. Se il riscatto parziale viene richiesto prima che siano trascorsi interamente cinque anni dalla data di decorrenza, vengono applicati dei costi di riscatto

prestazione in caso di vita dell’Assicurato (capitale in caso di richiesta di riscatto totale speciale)

Rappresenta la prestazione erogata dalla società al Contraente o al beneficiario accettante a condizione che sia trascorso un anno dalla data di decorrenza e che l’assicurato sia in vita a tale data.

Il riscatto totale speciale può essere esercitato esclusivamente a seguito di separazione personale dei genitori e il relativo valore coincide con il capitale complessivamente assicurato rivalutato fino alla data della relativa richiesta senza l’applicazione di penali;

prestazione in caso di vita dell’Assicurato (capitale in caso di richiesta di riscatti parziali programmati speciali)

Si tratta delle prestazioni programmate (Piano di riscatti programmati) erogate dalla società al Contraente o al beneficiario accettante a condizione che sia trascorso un anno dalla data di decorrenza e che l’Assicurato sia in vita a questa data.

MammaMia

E’ una polizza di assistenza e protezione del nucleo familiare. Il contratto ha durata annuale e prevede un tacito rinnovo.

Nel dettaglio, la soluzione innovativa supporta la famiglia italiana nel complicato compito di conciliare attività lavorativa e gestione della famiglia, fornendo assistenza nei momenti di emergenza e consulenza su argomenti di specifico interesse.

MammaMia eroga prestazioni che si concentrano su alcune eventualità tipiche che possono mettere a repentaglio il delicato equilibrio fra vita lavorativa e routine familiare come l’invio di una baby sitter in Italia in caso di malattia di un genitore; l’invio di un medico – pediatra a domicilio in Italia in caso di malattia di un figlio minore; il rientro dal centro ospedaliero in Italia del figlio minore che si è ammalato o infortunato durante la vacanza. La soluzione prevede consulenza medica, pediatrica, psicologica (cyberbullismo) e consulenza alimentare.

Costo: 30 euro all’anno.