Siccità, superdanni

Salgono a circa 2 miliardi le perdite provocate alle coltivazioni e agli allevamenti da un andamento climatico del 2017 del tutto anomalo che lo classifica tra i più caldi e siccitosi da oltre 200 anni, ma segnato anche da violenti temporali.

Ecco cosa emerge da un dossier con un focus dedicato della Coldiretti presentato lunedì scorso dal presidente Roberto Moncalvo all’Assemblea nazionale. L’allarme siccità è esteso a quasi i 2/3 della superficie agricola nazionale, con consistenti costi e danni in tutte le regioni anche se con differenti intensità. «Bisogna passare dalla gestione dell’emergenza con enorme spreco di risorse a una nuova cultura delle prevenzione in una situazione in cui quasi 9 litri di pioggia su 10 sono perduti», ha detto Moncalvo, osservando che dei circa 300 miliardi di metri cubi d’acqua che cadono annualmente sul territorio le attuali infrastrutture riscano a trattenerne solo l’11%.
Fonte: