Perdita della capacità lavorativa specifica e risarcimento del danno

Nel risarcimento del danno per la perdita della capacità lavorativa specifica, il danno attuale deve essere tenuto distinto da quello futuro, ben potendo essere liquidato sulla base di quanto risultante dalle ultime dichiarazioni dei redditi prodotte in giudizio.

Cassazione civile sez. III, 11/07/2017 n. 17061