Messaggio agli assicuratori “non connessi”

3104

L’ ASSEMBLEA DELL’ANIA

ASSINEWS 288 – luglio 2017

Invece del “red carpet” dei festival cinematografi, davanti all’Auditorium di via della Conciliazione, a pochi passi dalla romana piazza San Pietro, era steso un celeste tappeto, intonato all’ambiente vaticano. Ambiente cui l’Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici, nelle vesti del presidente Maria Bianca Farina, in carica dal 2015, aveva già assuefatto il foltissimo parterre dei professionisti del settore nella assemblea dello scorso anno.

 

Da antico commentatore dell’evento annuale, già
avevo fatto notare come la presidenza di Maria Bianca Farina sollecitasse a un cambio di passo.Cambio di passo rivolto al pubblico interno più che al pubblico esterno. Se andiamo a sfogliare la rassegna stampa dei quotidiani del 6 luglio vediamo che i giornali, hanno – come al solito – ignorato buona parte dei messaggi lanciati in assemblea da Maria Bianca Farina e focalizzato i loro titoli sul sempiterno argomento auto. Su quanto diminuiranno i premi o di quanto sono calati gli evasori della copertura rca. O, come mai non abbiamo ancora le tariffe uguali ai cittadini di Germania.

CONTENUTO A PAGAMENTO Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati a MENSILENon sei abbonato?

Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati