La polizza ai tempi dell’hi-tech

Offerte ad hoc per smartphone, tablet o camere digitali
Pagina a cura di Tancredi Cerne

Non solo auto, casa o salute. Le compagnie assicurative si sono messe al passo coi tempi allargando la propria offerta di polizze a una nuova categoria di beni strettamente legata all’avvento delle nuove tecnologie: dallo smartphone al tablet, dal laptop alla digital camera, è oggi possibile garantire una copertura assicurativa per tutti gli strumenti informatici che accompagnano la nostra giornata lavorativa o durante i periodi di vacanza. E tutto questo, con un esborso di appena poche decine di euro all’anno. L’offerta risulta davvero molto vasta.

Per mettere al sicuro il proprio telefonino di ultima generazione da possibili danni derivanti da cortocircuiti, contatto con l’acqua, errori di utilizzo o danneggiamenti causati dal fuoco, Allianz propone infatti una copertura assicurativa che varia a seconda del valore dello smartphone o del tablet. Per dispositivi con un costo compreso tra 750 e mille euro, il prezzo di una polizza annuale si attesta infatti poco al di sotto degli 80 euro che diventano 95 attivando anche l’opzione di tutela contro il furto. I costi si abbassano leggermente attivando la copertura biennale (139,95 senza furto e 169,95 copertura totale). A pensare alla tutela dei nostri smartphone ci hanno pensato anche in Bnl attraverso la polizza Multimedia che garantisce una copertura sugli apparecchi elettronici del titolare e dei membri del suo nucleo familiare. Per usufruire della polizza è necessario che gli smartphone, tablet o Pc siano stati comprati nuovi, che la data di acquisto sia certificabile e non anteriore a 36 mesi dalla data di denuncia del sinistro. Il pagamento dell’indennizzo può arrivare a essere pari al valore del bene e, in caso di danno accidentale, le clausole contrattuali prevedono il rimborso del costo di riparazione. Ma cosa dire del premio? Il costo della polizza è pari a 7 euro al mese per tutta la durata della copertura assicurativa mentre il massimale annuo si attesta a 1.500 euro. A entrare nel business delle polizze assicurative per piccoli apparecchi digitali ci hanno pensato anche le principali compagnie telefoniche che, al momento dell’acquisto dell’apparecchio o di sottoscrizione del contratto, propongono l’apertura di una polizza a copertura di danni e furto. In questo caso, tuttavia, le variabili in gioco sono davvero molteplici (dal costo di acquisto del prodotto alla tipologia di abbonamento sottoscritto) rendendo di fatto estremamente variabile la tipologia di polizze offerte alla clientela. Situazione diversa, invece, per il colosso delle vendite online, Amazon, che dal novembre dello scorso anno ha attivato un nuovo sistema di copertura assicurativa (Amazon Protect) contro danni accidentali, guasto e furto per i prodotti di tecnologia ed elettronica acquistati sul sito (come macchine fotografiche digitali, tablet, notebook, Pc, televisioni e prodotti per l’ufficio) fino a 3 anni dalla data di consegna del prodotto. Il servizio, sviluppato con il colosso assicurativo The Warranty Group, presenta un costo che varia in base al tipo di polizza sottoscritta, alla sua durata e al valore del prodotto. Per un computer portatile da 265 euro, per esempio, la garanzia guasti ha un prezzo si 26,99 euro per 2 anni e 35,99 per 3 anni. Mentre per un prodotto più costoso come una macchina fotografica reflex del valore di 915 euro, la garanzia, che comprende i danni accidentali e il furto, costa 121,99 euro per 2 anni e 170,49 per 3 anni. «I vantaggi di Amazon Protect includono servizi come la riparazione rapida o consegna di prodotti in sostituzione a quelli rotti senza costi aggiuntivi, e la riparazione a domicilio per quelli ingombranti come Tv, stampanti e monitor», ha spiegato, François Nuyts, Country Manager di Amazon Italia e Spagna. «Amazon Protect, inoltre, copre i casi di danni da normale usura e consumo e nel caso in cui la riparazione possa risultare antieconomica, i clienti potranno scegliere nel momento della richiesta tra una sostituzione diretta o il rimborso del valore del prodotto sostitutivo in buoni regalo spendibili sul nostro portale». Per chi preferisce assicurare gli apparecchi soltanto in vacanza, esiste una polizza ad hoc firmata Columbus Assicurazioni che al prezzo di 25,86 euro in Italia e 33,89 euro in Europa garantisce una copertura assicurativa per 7 giorni. Un po’ di più (64,84 euro) per assicurare smartphone e tablet per due settimane in tutto il mondo. Ma cosa offre la polizza? Una copertura di mille euro contro il furto e il danno accidentale per telefoni cellulari, smartphone, tablet, computer, smart watch e iPod. In caso di furto l’assicurazione rimborsa il valore del bene determinato secondo il logorio e il deprezzamento dovuto all’uso. Mentre in caso di danno accidentale, può riconoscere un indennizzo pari al valore del bene attualizzato o il rimborso del costo sostenuto per la riparazione effettuata da un centro di assistenza tecnica in Italia. Per attivare la polizza è necessario essere in possesso della ricevuta del prodotto e seguire alcune linee guida per l’invio della documentazione fornendo il numero di polizza, la descrizione delle circostanze dell’evento, copia della denuncia di furto presentata alle autorità competenti (entro 24 ore dal verificarsi dell’evento), copia del documento attestante l’acquisto del bene e della documentazione attestante il blocco del codice Imei e della carta Sim.

© Riproduzione riservata
Fonte:
logoitalia oggi7