Home restaurant, l’assicurazione social per le cene condivise

Gnammo, il portale italiano di social eating, da oggi permetterà ai suoi oltre 220 mila utenti di avere un nuovo livello di sicurezza grazie all’assicurazione “social” proposta dalla startup Axieme, tramite una polizza di Reale Mutua.

L’assicurazione prevista per la community di gnammer offrirà la copertura di responsabilità civile sull’immobile e tutelerà tutti i cuochi iscritti alla piattaforma Gnammo per eventuali inconvenienti durante la somministrazione delle cene. La polizza verrà attivata automacamente e gratuitamente per tutti i cuochi che organizzeranno eventi di social eating tramite la piaaforma di Gnammo, offrendo così un’ulteriore garanzia agli ospiti che si prenoteranno.

Axieme è il primo servizio in Italia che permette alle persone di assicurarsi in gruppo e fornisce un cash‐back alla fine del periodo assicuravo se sono avvenuti pochi o nessun sinistro all’interno del gruppo.

La startup torinese,  uno dei primi esempi di insurtech in Italia,  propone un modo decisamente più social per premiare le community virtuose, accompagnata da un partner tecnico come Reale Mutua, che conferma la sua spinta all’innovazione, espandendo i propri servizi ai clientela della crescente economia della condivisione e dimostrando una chiara strategia volta a esplorare collaborazioni con le start‐up insurtech.

Matteo Cattaneo, Head of Innovaon Reale Mutua ha detto a proposito: «Reale Group ha ormai da tempo dedicato risorse al tema “innovazione”; i cambiamenti in atto sono così rapidi e significavi che pensiamo sia necessario riflettere oggi sul futuro anche a lungo termine, esplorando secondo una logica di co‐progettazione nuovi modelli di business. Ecco la ragione di questa partnership: un primo esempio concreto di collaborazione innovava tra diversi attori per dare risposta ad un nuovo tipo di bisogno».