Cina: 200 vittime e danni per oltre 7 mld $ il conto degli eventi naturali nei primi 6 mesi

La Cina fa i conti con gli eventi naturali. Secondo i dati comunicati dal Ministero degli Affari Civili cinese , nei primi sei mesi dell’anno le catastrofi naturali hanno provocato la morte di 204 persone, alle quali ne vanno aggiunte altre 83 che al momento risultano disperse.

Circa 1 milione gli sfollati, 31 mila case distrutte e 74 mila edifici danneggiati. Grosse difficoltà anche per il settore agricolo, dove sono stati danneggiati 7,1 milioni di ettari di colture, con circa 355 mila ettari completamente distrutti.

Un bilancio decisamente pesante, con danni economici stimati in oltre 7,6 miliardi di dollari.