Assemblea annuale ACB

Lo scorso 28 giugno, presso l’Hotel Sheraton Diana Majestic, in Viale Piave 42 a Milano, ha avuto luogo il consueto appuntamento di ACB per la riunione dell’Assemblea Annuale.

Dopo il benvenuto alla platea, il presidente Viganotti ha aperto i lavori presentando la Relazione dell’Assemblea 2017 che riassume alcune considerazioni del difficile momento politico e finanziario e della continua instabilità economica che il nostro Paese sta vivendo oggi. L’analisi del Mercato Assicurativo che in questo contesto europeo mostra delle nuove tendenze e delle nuove regolamentazioni, presenta la necessità che la figura dell’intermediario si trasformi radicalmente grazie alla sua fondamentale e imprescindibile professionalità, diventando sempre più manageriale e più vicina alle esigenze del cliente.

La Relazione sottolinea anche gli aspetti del rapporto che ACB mantiene con le Istituzioni con la partecipazione al tavolo di lavoro ANIA sulla semplificazione e al contributo all’IVASS sulla ricerca e sullo sviluppo del mercato Cyber, e alle proposte al MISE sulla Concorrenza, oltre che con le Associazioni, che la vedono impegnata nel progetto “Automatic Communication Broker” con Share e che è ora in fase di attivazione.

Le Attività Internazionali di ACB sono state ricordate con la partecipazione al BIPAR nello sviluppo e monitoraggio delle normative Europee del comparto Assicurativo, IDD in primis. Rilevante il parterre degli Ospiti presenti all’incontro, che hanno reso vivace lo scambio di opinioni sui diversi argomenti, tra cui l’avv. Carlo Galantini, dello studio Legale G&P Galantini & Partners e Consulente ACB, e Aziende Partner che da tempo collaborano con l’Associazione, in aggiunta ai Referenti che rappresentano le Associazioni di categoria che ACB incontra regolarmente e con cui ha consolidato rapporti di stima e apprezzamento.