Usa: l’Antitrust vuole bloccare le mega fusioni Anthem-Cigna e Aetna-Humana

I funzionari Antitrust del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti hanno depositato due cause legali per bloccare il progetto di fusione tra Aetna e Humana e l’acquisizione di Cigna da parte di Anthem.

I funzionari accusano le due operazioni di generare “un’inaccettabile riduzione” della competizione nel mercato delle polizze assicurative sanitarie. L’iniziativa rappresenta una risposta aggressiva del dipartimento alle operazioni di consolidamento del mercato messe in atto dai principali operatori del settore.

I funzionari, contrari alla riduzione del numero degli operatori da cinque a tre, hanno depositato le cause legali presso una corte federale di Washington chiedendo espressamente il blocco delle fusioni.

L’acquisizione di Cigna da parte di Anthem dal valore di 48 miliardi di dollari è destinata a creare il maggior operatore del settore delle assicurazioni sanitarie con oltre 54 milioni di clienti e ricavi annuali per 117 miliardi. La fusione da 34 miliardi tra Aetna e Humana creerà invece il maggior player nel segmento delle polizze Medicare Advantage con ricavi totali per 115 miliardi.