Generali: Donnet e Caltagirone acquistano azioni per 11,6 mln

Il vice presidente di Generali, Francesco Gaetano Caltagirone ha acquisito 900.000 azioni della compagnia per un controvalore complessivo di 9,4 milioni di euro.

E’ quanto emerge da un internal dealing. Caltagirone ha effettuato le operazione tra il 24 e il 28 giugno. Si tratta di circa lo 0,057% del capitale sociale.

Anche Philippe Donnet, amministratore delegato e Group chief executive officer di Generali, ha comprato che nello stesso periodo di turbolenza sui mercati post Brexit 200.000 azioni per un controvalore di 2,23 milioni di euro e la quota equivale a circa lo 0,013% del capitale sociale. In totale gli acquisti effettuati dai tre top manager ammontano a oltre 11,6 milioni di euro.