IVASS: continua la pubblica consultazione dei regolamenti per Solvency II

L’IVASS continua la pubblicazione degli schemi di regolamento in vista dell’entrata in vigore di Solvency II.

Il documento nr. 13/2015 contiene lo schema di Regolamento concernente il rischio di base nella determinazione del requisito patrimoniale di solvibilità ai fini del calcolo del requisito patrimoniale con la formula standard. Con tale Regolamento si intende dare attuazione nazionale alle Linee Guida emanate da EIOPA concernenti il rischio di base, appartenenti al primo set di Linee guida sui requisiti finanziari del regime Solvency II (Requisiti di 1° pilastro) pubblicate in italiano all’inizio del mese di Febbraio 2015.
Eventuali osservazioni, commenti e proposte possono essere inviate all’IVASS, entro il 31 agosto 2015 al seguente indirizzo di posta elettronica: SCR_BR@ivass.it, utilizzando l’apposita tabella allegata.

Il documento 14/2015 contiene lo schema di Regolamento concernente il trattamento delle esposizioni al rischio di sottoscrizione per l’assicurazione vita ai fini del calcolo del requisito patrimoniale con la formula standard. Con tale Regolamento si intende dare attuazione nazionale alle Linee Guida emanate da EIOPA concernenti l’applicazione del modulo del rischio di sottoscrizione per l’assicurazione vita, appartenenti al primo set di Linee guida sui requisiti finanziari del regime Solvency II (Requisiti di 1° pilastro) pubblicate in italiano all’inizio del mese di Febbraio 2015.
Eventuali osservazioni, commenti e proposte possono essere inviate all’IVASS, entro il 31 agosto 2015 al seguente indirizzo di posta elettronica: SCR_Life@ivass.it, utilizzando l’apposita tabella allegata.

Il documento 15/2015 contiene lo schema di Regolamento concernente il trattamento delle esposizioni al rischio di mercato e di inadempimento della controparte ai fini del calcolo del requisito patrimoniale con la formula standard. Con tale Regolamento si intende dare attuazione nazionale alle Linee Guida emanate da EIOPA concernenti il trattamento delle esposizioni al rischio di mercato e di controparte nella formula standard, appartenenti al primo set di Linee guida sui requisiti finanziari del regime Solvency II (Requisiti di 1° pilastro) pubblicate in italiano all’inizio del mese di Febbraio 2015.
Eventuali osservazioni, commenti e proposte possono essere inviate all’IVASS, entro il 31 agosto al seguente indirizzo di posta elettronica: SCR_Market@ivass.it, utilizzando l’apposita tabella allegata.

Infine il documento 16/2015 contiene lo schema di Regolamento concernente il calcolo della solvibilità di gruppo.
Il Codice delle Assicurazioni Private, di cui al decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209, è stato novellato dal decreto legislativo 12 maggio 2015, n, 74 di attuazione della direttiva 2009/138/CE, in materia di accesso ed esercizio delle attività di assicurazione e di riassicurazione (cd. Solvency II), pubblicato nel Supplemento Ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 136 del 15 giugno 2015 – Serie Generale. Nel prosieguo del documento, con la sigla CAP si indicherà, pertanto, il Codice delle Assicurazioni Private così novellato.
Il presente documento contiene lo schema di Regolamento concernente il calcolo della solvibilità di gruppo, con il quale si intende dare attuazione all’articolo 216-sexies CAP – che rimanda alla normativa secondaria IVASS il recepimento degli articoli da 220 a 233 della direttiva Solvency II, — nonché implementazione alle Linee Guida emanate da EIOPA in tema di calcolo della solvibilità di gruppo, appartenenti al primo set di Linee guida sui requisiti finanziari del regime Solvency II (Requisiti di 1° pilastro), pubblicate in italiano all’inizio del mese di Febbraio 2015.
Il presente Regolamento abroga il Regolamento ISVAP n. 18 del 12 marzo 2008 concernente la verifica della solvibilità corretta di cui al Titolo XV (Vigilanza supplementare sulle imprese di assicurazione), Capo IV (Verifica della solvibilità corretta), del decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209.
Eventuali osservazioni, commenti e proposte possono essere inviate all’IVASS, entro il 21 settembre al seguente indirizzo di posta elettronica: solvibilitàdigruppo@ivass.it, utilizzando le apposite tabelle allegate.

I documenti si possono trovare sul sito dell’Istituto.