Focus sulla RC AUTO 2014

RC auto

Riteniamo utile per i nostri lettori presentare una sintesi del “Focus sulla RC Auto” prodotto dall’ANIA, proponendo le tabelle contenenti i risultati dei principali indicatori tecnici del ramo per il 2014

ASSINEWS 266 – luglio-agosto 2015

Per quanto riguarda la frequenza sinistri accaduti si rileva, per il quinto anno consecutivo, una contrazione (-2,6 %), arrivando a un valore pari al 5,48% (5,62% nel 2013). La riduzione è stata inferiore a quella registrata nel 2013 (-4,0%) e assolutamente minore rispetto al 2012 (-11,6%) e al 2011 (-12,5%).
Il costo medio dei sinistri “di generazione corrente” (dei quali l’81,2 rientranti in CARD) è stato di 1.719 euro. Stabile rispetto ai due esercizi precedenti (era stato di 1.824 nel 2011 e 1.788 nel 2010). Riguardo all’importo medio dei sinistri gestiti e liquidati per le gestioni precedenti, l’indicatore è calcolato considerando tutti i sinistri che, pur accaduti negli anni precedenti, vengono chiusi e liquidati nell’anno oggetto di rilevazione.
Alla fine del 2014 l’importo medio liquidato era pari a 8.019 per il totale dei settori, 9.650 per i motoveicoli e 8.020 per gli autocarri. Per le auto si attestava a 7.400. CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati