IVASS: a maggio sanzioni per 831.380 €, di cui 352.000 agli intermediari

Scendono al di sotto del miliardo le sanzioni IVASS a maggio 2014, attestandosi a  831.380 €:
– soggetti sanzionati: 56
– numero delle sanzioni inflitte: 133
– importo medio della sanzione: € 6.250.

Relativamente poco colpite questo mese le compagnie di assicurazione, mentre gli intermediari  vengono sanzionati per 352.000 euro.

A guidare la classifica per importo Unipol Gruppo Finanziario s.p.a. con 16 sanzioni per un totale di 102.770 €. 

Mentre la classifica per  numero di sanzioni è guidata da Generali Italia, con 18 sanzioni per un totale di 67.650 €.

La sanzione più cospicua è stata di  62.000 € comminata a Sisignano Roberto per: mancato rispetto degli obblighi in materia di informativa precontrattuale; mancato rispetto delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti degli assicurati; abuso di denominazione assicurativa.

29 in totale gli intermediari sanzionati per un totale di 352.000 €, come si può vedere nella classifica che segue.

Il dettaglio delle sanzioni e delle motivazioni:

Download (PDF, 51KB)