D.A.S.: raccolta premi in crescita del 4,8%, a 51 mln €

D.A.S, compagnia veronese specializzata nella tutela legale del gruppo Generali, ha chiuso il 2011 superando i 51 milioni di euro, con una raccolta premi in crescita del 4,8% rispetto all’anno precedente e una produzione diretta che ha raggiunto i 30,901 milioni di euro, con un incremento del 6,3%.
 “Nell’ultimo triennio – ha commentato Roberto Grasso, Amministratore e Direttore Generale di D.A.S. Italia – è stata potenziata notevolmente la rete commerciale con l’attivazione di 250 nuove agenzie, di cui 108 solo lo scorso anno. Non a caso, proprio grazie al canale agenti, si è riscontrato un aumento del 32% della nuova produzione di polizze (+18% rispetto al 2010).
Il 2011 – prosegue Grasso – è stato un anno di grandi novità, in particolare per l’inaugurazione della nuova sede a Verona Sud e per la nascita di DAS Legal Services, Società accreditata come Organismo di mediazione civile nei distretti di Verona e Bolzano, ma soprattutto provider di servizi di grande valore per le imprese e i professionisti (recupero crediti, informazioni commerciali, redazione contratti, consulenza legale scritta, etc.).
 Per il secondo semestre dell’anno –
conclude Grasso – ci prepariamo a lanciare sul mercato nuovi prodotti dedicati a specifici target, come ad esempio scuole e associazioni, puntando a mantenere un trend di crescita sia nel segmento privati, sia in quello business, sul quale abbiamo oggi un’offerta modulare di ben 16 prodotti. Continueremo inoltre ad investire sulla gestione diretta dei sinistri perché quest‘attività ci permette di garantire agli assicurati un’ importante riduzione dei tempi di risoluzione delle controversie e un costante aggiornamento sull’andamento delle vertenze gestite. Rapidità e qualità del servizio, il connubio perfetto per la massima soddisfazione dei nostri clienti.”