Zurich nega copertura alla Sony

Zurich American Insurance ha citato in giudizio una unità della Sony Corporation sostenendo di non essere obbligata a coprire la società per le denunce e indagini relative agli attacchi hacker subiti da PlayStation Network.

Zurich American e Zurich Insurance Co. hanno sporto denuncia contro la Sony in quanto la compagnia non è tenuta a “difendere e potenzialmente risarcire” l’azienda in caso di eventuali class action o investigazioni della procura in seguito agli attacchi hacker subiti dal network PlayStation lo scorso aprile.

L’assicuratore elvetico ha specificato che la copertura di tipo RC offerta alla società di elettronica non prevede indennizzi per la fattispecie verificatasi.

Fonte: Business Insurance