Vtb acquisterà totalità delle azioni di Banca di Mosca per 6,5 miliardi

Il gruppo bancario Vtb, il secondo per importanza della Federazione Russa (noto anche per la quota dell’1% nelle mani di Generali), acquisterà per 6,5 miliardi di euro la totalità delle azioni della Bank of Moscow, di cui attualmente è azionista al 46,48%.

Ci attendiamo che il prezzo pagato per arrivare al 100% delle azioni di Bank of Moscow si attesti a circa 258 miliardi di rubli”, ha spiegato il direttore finanziario di Vtb, Herbert Moos. La somma in rubli corrisponde appunto a circa 6,5 miliardi di euro. L’acquisizione non dovrebbe avere alcun impatto negativo sulla performance finanziaria di Vtb, ha precisato il gruppo in un comunicato.

 La banca di Mosca, quinto istituto di credito del Paese, è al centro di un piano di salvataggio da 9,8 miliardi di euro, il più grande mai organizzato in Russia. Il piano prevede, oltre agli aiuti ricevuti dalla Vtb in cambio di un aumento della quota nel gruppo, un aiuto di 7,3 miliardi spalmato in dieci anni da parte dell’Agenzia di assicurazione dei depositi.