Sace: garantirà finanziamenti per aereo Finmeccanica

Anche la Sace scende in campo per far decollare le vendite del Superjet 100 realizzato da Sukhoi e Alenia Aeronautica (gruppo Finmeccanica).
Il primo esemplare dell’aereo regionale da 75-95 posti  è stato consegnato in primavera e dal Salone di Le Bourget pochi giorni fa Finmeccanica ha annunciato che la compagnia italiana Blue Panorama acquisterà 12 velivoli. Ma le vendite, soprattutto quelle fuori dalla Russia (Aeroflot ne ha ordinati 30), ancora non hanno raggiunto i livelli sperati. Così Italia, Francia e Russia, ossia i tre Paesi coinvolti nella realizzazione del Superjet, hanno deciso di fare sistema per agevolarne la penetrazione nei mercati. Qualche giorno fa l’italiana Sace, l’omologa francese Coface e la banca russa per lo sviluppo (Veb) hanno firmato un accordo di sostegno al finanziamento delle vendite dell’aereo della joint venture Scac (Alenia Aeronautica e Sukhoi) all’estero.

L’intesa fra i tre gruppi assicurativo-finanziari prevede che l’istituto di credito russo eroghi direttamente un terzo dell’importo necessario all’acquisto del Superjet 100, mentre le due agenzie di credito all’esportazione assicureranno i rimanenti due terzi del finanziamento. Non e’ un intervento da poco, soprattutto in un settore come quello dell’aeronautica dove la lunghezza della fase di produzione e gli elevati importi delle commesse rendono alti i rischi di finanziamento per le banche, che con l’intervento di Sace e Coface si scaricano invece di questo problema.