Azimut più forte in Svizzera dopo il deal Katarsis

Azimut ha sottoscritto un accordo vincolante per l’acquisizione del 50% del capitale sociale di Katarsis Capital Advisors SA e della sua partecipata Eskatos Capital Management Sarl, società di gestione indipendente lussemburghese che può contare su masse totali per circa 90 milioni di euro. L’intesa prevede un’ulteriore operazione assistita da opzioni put/call. Il controvalore dell’operazione ai prezzi attuali è di circa 7,5 milioni di euro e sarà pagato in parte mediante azioni proprie già in portafoglio. Questa valutazione corrisponde a circa dieci volte gli utili della società acquisita. Come già avvenuto in operazioni precedenti, il management della società target rimarrà coinvolto come prima ed entrerà nel Patto di Sindacato di Azimut Holding. «Con questa operazione, Azimut potrà avvalersi delle competenze specialistiche di Katarsis anche per il lancio di nuovi prodotti con caratteristiche di unicità sul mercato», ha commentato il presidente e ad Pietro Giuliani